parallax background

Marketing esperienziale: acqua, avventura e fantasia

11 gennaio 2018

 

Marketing esperienziale: acqua, avventura e fantasia

Come nasce la programmazione delle attività di un parco divertimenti come Isola Verde Acquapark? Quali sono gli ingredienti in grado di assicurare un’estate da sold out?, e chi sono i clienti principali? Vediamo insieme cos’accade nella fase di preparazione e nella fase di gestione di un parco.

I Parchi Divertimento sono contenitori ricchi di fantasia, divertimento, colori, esperienze ed emozioni che in Italia e all’estero attirano sempre più visitatori all’insegna della scoperta, del divertimento puro, dell’avventura adrenalitica e del relax. Negli ultimi anni ha preso piede il concetto di tematizzazione, con Parchi votati al puro divertimento, ricchi di giochi d’acqua attrezzature dedicate e anche di spazi educativi. Il target della clientela, italiana e straniera, è sempre più trasversale: al primo posto le famiglie con bambini, coppie o gruppi di amici. Un vero contagio. La vacanza nei parchi, inoltre, comporta dei vantaggi sul mercato turistico: la lunga stagionalità di alcuni Parchi con eventi autunnali e invernali contribuiscono senz’altro alla destagionalizzazione. Secondo una ricerca condotta da BEM Research in collaborazione con Parchi Permanenti Italiani, associazione di categoria del settore parchi a carattere tematico, acquatico e faunistico, l’attenzione sul web da gennaio a ottobre 2016 si è concentrata in modo importante sui parchi di divertimento anche nei mesi autunnali e invernali.

E questa è la versa sfida che anche Isola Verde Acquapark vuole raccogliere: offrire pacchetti ed eventi anche durante in autunno ed inverno.