parallax background

Estate 2017, performance da brividi grazie al caldo

15 novembre 2017

 

Estate 2017, performance da brividi grazie al caldo

Nord e Sud uniti felicemente sotto il segno del caldo torrido. Il caldo e l'afa che hanno così tanto spaventato l'Italia in lungo e in largo, dunque, si sono rivelati come i migliori alleati dei parchi acquatici e di divertimento. Dati alla mano, tutti i parchi acquatici italiani, infatti, mai come in questa stagione 2017 hanno realizzato performance da brividi con incrementi nel numero delle presenze che variano dal 10 a oltre il 20% rispetto alla già ottima stagione precedente. Non è solo il Meteo quello che determina il successo o la crisi di un parco acquatico, ma anche la qualità di quello che gli ospiti possono trovare al suo interno.

La crisi economica, al di là della facile propaganda politica, non è affatto superata e di conseguenza molte famiglie sono costrette a ridurre o addirittura azzerare le vacanze tradizionali, ma allo stesso tempo hanno la necessità di trascorrere qualche ora di divertimento presso strutture che non richiedano eccessive spese in termini di pedaggi autostradali e consumo di carburante. Insieme all'incremento dei visitatori stranieri, che percentualmente continuano ad aumentare nelle statistiche dei parchi italiani, infatti, uno dei fenomeni che si notano maggiormente negli ultimi tempi è quello relativo alla maggiore fidelizzazione degli ospiti collocati a breve distanza dai parchi medio-piccoli. Tutto è dunque molto chiaro: se anche la prossima stagione continuerà a mantenere il termometro oltre la linea rossa, i parchi acquatici in generale sono destinati a fare un nuovo pienone in termini assoluti di performance.